Pur rimanendo chiusi in casa, continuiamo a studiare per scoprire storie da raccontarvi. Non abbiamo infatti la possibilità di vederci di persona
Abbiamo quasi finito le nostre ricerche per le targhe da installare nel Borgo Orefici. Stiamo cercando di capire, nello specifico, la storia di Via Scialoja, che un tempo non esisteva. È stata realizzata nel 1890, distruggendo un intero isolato, per allungare Rua Toscana.
Interessante anche la storia dell’economista al quale è legata la strada: sarà l’oggetto della nostra targa!

 

Ad aiutarci ci pensano i libri di Giancarlo Alisio, “Napoli e il Risanamento”, e Gino Doria, “Le strade di Napoli”. Abbiamo cercato anche di raccogliere informazioni dai residenti storici della strada, aiutati da Roberto De Laurentiis del Borgo Orefici, che ci ha fornito i loro contatti.

Anche distanti rimaniamo vicini!

Leonardo e Federico Quagliuolo