Finalmente siamo usciti dal lockdown! E subito arriva una scoperta insolita.
Durante una ricognizione di Federico e Laura, siamo stati fermati dal proprietario della gioielleria Salvati. Ci ha guidato verso la croce del Borgo Orefici, mostrandoci un dettaglio curioso alla base: c’è una piccola “vendetta” di famiglia.
La croce, che è il simbolo del Borgo, fu restaurata nel 1840 dalla famiglia dell’uomo che la posizionò 200 anni prima. Ma due eredi si rifiutarono di pagare le spese di restauro e la famiglia, per dispetto, scrisse i loro nomi sulla base della croce.

Aggiungeremo questo dettaglio sulla nostra targa. Ecco perché è fondamentale chiedere informazioni ai residenti. In questo caso, in realtà, sono le informazioni ad aver raggiunto noi!