Il titolo è ingannevole. In realtà Pietro Golia è uno studioso che ci ha abbandonato diverso tempo fa. Ma il centro studi a lui dedicato è sicuramente attivo e più vivo che mai.

Federico e Chiara stavano girando il lato del Borgo Orefici vicino al quartiere Mercato e ci siamo imbattuti in una strada dal nome insolito: Marcello Fossataro. Abbiamo chiesto in giro informazioni e siamo stati rinviati a questo centro studi che si trova proprio a Via Fossataro. Ci hanno accolto i proprietari, che ci hanno prestato diversi libri per studiare la sua figura: abbiamo scoperto che il buon Fra’ Marcello è stato uno dei padri della tradizione musicale napoletana, avendo fondato il primo conservatorio in città!

Un personaggio di tutto rispetto che, grazie a questa scoperta, inseriremo nelle nostre targhe. Terremo nel Centro Pietro Golia anche una piccola conferenza in occasione dell’inaugurazione della targa.